Designer


Si avvicina al settore design facendo pratica presso un laboratorio di falegnameria, per completare gli studi in Disegno Industriale nel 2009 conseguendo la Laurea in Design del Prodotto d'Arredo.

Maturate le competenze grazie alle diverse collaborazioni intraprese con studi di architettura, artigiani e  aziende, nel Novembre 2012 viene premiato per il progetto del Tavolo Chiglia al concorso on line "tra le briccole di Venezia 2012" indetto da Riva 1920 Industria Mobili.

Nel 2013 espone il Tavolo Chiglia all'evento Fuorisalone Juice (c/o Garage - Porta Venezia) durante la Milano Design Week al fianco di designer del calibro di Sam Baron, Nigel Coates e Zaven, esperienza che ripete nelle edizioni successivi, approdando anche all'estero (London Design Festival  2015), presentando nuovi concept e prodotti realizzati in autoproduzione e per conto di terzi (Tavolo Mantis, 2016 – De Mura).
Diversi i magazine di settore interessati alle sue realizzazioni : AD 387 – Chiglia, AD 401 – Ypsilon, On Diseño 346 – Goccia, Design Diffusion 220 – Goccia

Se Design è l'incontro della creatività del bravo progettista con le sapienti mani di chi tradurrà l'idea in materiche forme rispettando gli equilibri tra elementi chiave come intuizione analisi, fantasia, sintesi, fare design significa avere apertura mentale, ragionare oltre gli schemi, azzardare andando oltre tutto ciò che è omologato anche quando sembra eccessivo, credere nelle proprie idee, ma anche essere umili, riconoscere i limiti, cercare il confronto professionale.