Una volta comprese le richieste e i desideri del cliente, il compito dell'Interior Designer è quello di progettare la soluzione d’arredo migliore per sfruttare in modo funzionale gli spazi a disposizione e per rappresentare al meglio il carattere e la personalità di chi li vivrà quotidianamente. Perché la progettazione di un arredamento di interni non è mai “realizzata in serie” ma va cucita su misura per il Cliente.

Con il termine progettazione si intende tutta una serie di attività e servizi fondamentali per garantire un ottimo risultato finale e la piena soddisfazione del Cliente.
Le fasi della Progettazione prevedono:
• Si parte sempre con un approfondito colloquio iniziale con il Committente per capire a fondo le sue esigenze.
• Successivamente, con il sopralluogo sul posto, si esegue il rilievo delle misure con strumenti ad hoc e si effettua un servizio fotografico dello stato di fatto.
• Vengono poi realizzate le piante con le divisioni murarie interne.
• Si elabora in seguito un progetto esecutivo e particolareggiato delle murature, degli impianti elettrici, idraulici e di riscaldamento (opere da eseguire, materiali, forniture, pavimenti, rivestimenti, sanitari, porte, tendaggi, ecc.)
• Si esegue uno studio degli spazi abitativi e degli arredi, ipotizzando diverse soluzioni di progetto.
• Segue un confronto con il Cliente per la presa visione delle possibili soluzioni d’arredo e per verificare l’aderenza alle sue richieste specifiche.
• Viene elaborato il progetto definitivo e il preventivo analitico della soluzione d’arredo prescelta dal cliente.

I progetti vengono realizzati in Autocad e sono accompagnati da Rendering in 3D che permettono al Cliente di avere subito un’immagine chiara di come diventerà la sua casa o la sua struttura ricettiva.